IL NERO E L’ARCOBALENO – Razzismo, nuove destre, ricadute sulla comunità LGBTQ | 19 dicembre 2018

IL NERO E L’ARCOBALENO
Razzismo nei movimenti di destra, nuove destre, influenze e ricadute sulla comunità LGBTQ+

Discussione con Dany Carnassale e Maddalena Gretel Cammelli

In questa serata ci interessa parlare eplicitamente dei fascismi, del fatto che non sono “morti” ma proliferano, e del fatto che attaccano ed influenzano anche le persone non etero-cis-normate e quindi la comunità LGBTQ: percosse, minacce, azioni scomposte, ma anche condanna ideologica delle sessualità non normative, opposizione politica al riconoscimento delle nostre relazioni, all’omogenitorialità in qualsiasi sua forma, ad una educazione sessuale inclusiva nelle scuole. La deriva nazionalista e conservatrice che è in atto nel nostro Paese non fa che giustificare più o meno implicitamente queste azioni e questi movimenti. Eppure la nostra comunità non è esente dal fascino di certe ideologie, ad esempio grazie all’uso strumentale dell’islamofobia, arrivando ad interiorizzarne alcuni aspetti (omonazionalismo). Quali sono le attività dei movimenti di destra nel territorio, come fanno proseliti, come si sono evoluti? Qual è il filo che lega razzismo, normatività sessuale, omo-bi-transfobia, ed estreme destre?

Dany Carnassale è antropologo e ha conseguito il Ph.D in Scienze Sociali presso l’Università di Padova; è membro della EASA (European Association of Social Anthropologists), ENQA (European Network for Queer Anthropology), SIEF (Société Internationale d’Ethnologie et Folklore) e SIAA (Società Italiana di Antropologia Applicata). Si occupa delle intersezioni tra generi&sessualità non-normative e migrazioni, con una particolare attenzione verso la redefinizione della maschilità.

Maddalena Gretel Cammelli è antropologa e collabora con l’Università di Bologna. Ha conseguito il dottorato di ricerca in antropologia presso l’École des Hautes études en Sciences Sociales (EHESS) di Parigi e l’Università di Bergamo. Si occupa principalmente delle forme contemporanee di razzismo e di fascismo, di migrazioni e integrazione, di movimenti sociali e violenza politica. È l’autrice di “Fascisti del terzo millennio – Per un’antropologia di CasaPound” (Ombre Corte 2015), uno studio antropologico all’interno di uno dei movimenti di estrema destra italiani.

Come sempre, il mood sarà molto informale. Vieni anche tu?

******

Quando: mercoledì 19 dicembre alle 21.10

Dove: via santa sofia 5, Padova
c/o ASU: tessera arci
Se vieni in macchina, ti conviene parcheggiare in via Jappelli, Marzolo, Paolotti (zona istituti universitari)

Accessibilità: la sede è al pianterreno ed è dotata di rampa.

 

You may also like...